“AVATAR” – Cortometraggio ispirato al romanzo di Théophile Gautier

AVATAR


(Cliccare sulla foto per vederla ingrandita)

CASTING PER UN CORTOMETRAGGIO DIRETTO DA LINO LAVORGNA

L’Excalibur Fashion Agency sta organizzando il casting per un cortometraggio ispirato al romanzo dello scrittore francese Theophile Gautier intitolato “Avatar” (Nulla a che vedere con l’omonimo film di James Cameron – Il romanzo è del 1857).
La storia parla di un musicista in crisi esistenziale, un po’ alcolizzato, che effettua una traslazione corporea immaginifica per concupire la donna amata. (Da qui il titolo: Avatar)
Si cercano i due attori protagonisti più 4 caratteristi.
Indicazioni di massima.
Uomo: Alto, magro, viso asciutto, sguardo profondo, aspetto da artista bohemien. (Età indicativa 30/40, senza un vincolo rigoroso)
Donna:20/30 anni (età indicativa), forte presenza scenica.
Caratteristi: bravi attori, due uomini e due donne dai 30 ai 40 anni (+/-) capaci di cimentarsi in ruoli secondari.
Il corto sarà presentato in concorso al Festival Internazionale del Cortometraggio.
Chiunque fosse interessato può inviare foto (1 primo piano – 1 figura intera), curriculum e recapito al seguente indirizzo mail: info@excaliburfashionagency.com specificando in campo oggetto: “CASTING AVATAR”. Gli attori prescelti saranno convocati a Caserta e a Roma per il provino ufficiale. Le riprese saranno effettuate tra Roma e Fregene. Le date dei provini e delle riprese saranno stabilite dopo la ricezione delle candidature

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Cinema e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a “AVATAR” – Cortometraggio ispirato al romanzo di Théophile Gautier

  1. Mariano Iodice ha detto:

    “Vecchio” amico mio, che piacere che tu abbia ripreso questo progetto. Ricordo l’entusiasmo che mettemmo nel mio primo progetto di Avatar che saltò per le solite difficoltà di produzione. Rivedo spesso in rete i link riferiti a quella nostra bella avventura (soprattutto la fantasmagorica serata di presentazione al Gilda) e tanti bei ricordi mi assalgono. Mi dispiace che nel tuo nuovo progetto tu abbia deciso di dirigere solo e di non recitare, peccato eri perfetto per la parte del protagonista ed oggi, dopo qualche anno, lo saresti ancora di più! Un forte fraterno abbraccio e IN ALTO I CUORI! Mariano Iodice

    • Caro Mariano, siamo cresciuti entrambi nel mito dell’eterno ritorno di tutte le cose ed è grazie ad esso che riusciamo sempre a “guardare avanti”, nonostante tutto e a dispetto di tutti.
      “Avatar” è il “nostro” progetto e quindi tu tieniti pronto, perché esso non può prescindere dalla tua presenza.
      In quanto alla tua esortazione recitativa, è bello leggerla, ma non può indurmi a modificare il programma. Tu ben sai che per un attore è importante quella “tensione interiore” che ti spinge verso le vette del sublime e sembra voler quasi annullare la forza di gravità; non meno importante, poi, è ascoltare la propria voce come se fosse musica per le orecchie. Senza girarci troppo intorno, ora non è così per me, in particolare per il secondo punto, a giudicare dalla faccia del foniatra che mi ha recentemente visitato e che sembrava volesse frustarmi per la mia lassitudine, mentre prescriveva una miriade di esercizi e di terapie farmacologiche. Molto meglio, quindi, stare dietro la macchina da presa… (per ora… )
      A beneficio di chi non conosca il pregresso, dico che l’amico Mariano è l’autore della prima trasposizione filmica di “Avatar”, che mi vedeva come protagonista e per la quale fu anche girato il primo ciak. Il tutto fallì, poi, per le eccessive forzature di un produttore che voleva imporre troppe cose e stravolgere addirittura la sceneggiatura. Di seguito il link alla photogallery della splendida festa al Gilda, in occasione della presentazione del progetto.
      https://www.facebook.com/media/set/?set=a.119556058090103.9241.114324585279917&type=3

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...